Discussione:
Salvataggio banche e strategia della tensione
(troppo vecchio per rispondere)
Oceano
2013-01-06 14:19:20 UTC
Permalink
http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2010/09/banche-tutte-
le-cifre-dei-salvataggi-negli-usa-e-in-europa.html

Leggendo questo articolo del 2010 del sole 24 ore si capisce benissimo
cosa normalmente accade, e non da oggi, nell'occidente industrializzato.

Praticamento la NATO (questo è l'occidente di cui si parla) ha bisogno
di costruire armi e di fare guerre: come quella in vietnam che Kennedy
non voleva fare.

Chi costruisce le armi ha bisogno di venderle al governo di turno. Il
governo di turno a sua volta per comprare tante armi ha bisogno di un
nemico. Ovvero, il governo di turno che voglia attaccare un nemico e
che voglia difendersi da un nemico ha bisogno di comprare delle armi.
Finita la guerra fredda contro i russi ecco che si scelgono altri campi
di battaglia. Ovviamente i campi di battaglia vengono CREATI dai
servizi segreti militari: vedi ex jugoslavia per es.

A questo punto chi ha il potere politico dice al popolo sovrano che c'è
un nemico e che questo nemico va combattuto per la propria sicurezza
nazionale.

Per combattere questo nemico bisogna però comprare molte più armi e
direzionare la SPESA PUBBLICA verso la difesa.

Quindi si TAGLIANO tante cose, e però magari i cacciabombardieri si
comprano (vedi GOverno Monti che per es compra i cacciabombardieri in
tempo di crisi: altrimenti gli fanno gli attentati) e al popolo sovrano
si dice che c'è un nemico e si taglia tutto tranne la difesa.

Si combatte il nemico con la solita guerra, tutto bene SECRETATO in
termini di cifre e così possono fare con quei soldi quello che meglio
credono.

ATTENZIONE!! Non è tutto!

Quando il sistema economico va in tilt per queste ingenti spese ecco
che FALLISCONO le banche. E guarda caso falliscono proprio quelle
banche che hanno PRESTATO i soldi al governo per comprare le armi e per
fare la guerra.

A questo punto, la BANCA CENTRALE, pur composta da persone ONESTISSIME
(Vedi Draghi, Bernanke ecc ecc) è COSTRETTA, per non far fallire
l'intero sistema economico a STAMPARE E DONARE alle banche fallite.

Se per es si va a vedere nei dettagli PERCHE' queste banche sono
fallite, si scoprirà che i mutui di POCHISSIMI CENTINAIA DI DOLLARI-
EURO non c'entrano nulla.

Le cifre in gioco sono notevolmente superiori e i mutui della povera
gente che si compra la casa è solo una SCUSA, una FAVOLA che i
banchieri compiacenti che hanno comprato armi, sono disposti a dire.

Così la BANCA CENTRALE interviene, stampa e DONA i soldi. Si tratta di
vere e proprie DONAZIONI perché prestare soldi a chi è FALLITO
significa DONARGLIELI. Infatti questi soldi non tornano mai più
indietro.

Per MASCHERARE il tutto poi i politici dicono: ci siamo INDEBITATI,
come a dire e va bene, paghiamo NOI STATO, noi COLLETTIVITA' questi
soldi da dover dare alla BANCA CENTRALE.

In realtà la BANCA CENTRALE non vede NULLA DI NULLA indietro,
restituito, NULLA, ed infatti il debito pubblico rimane sempre IMMUTATO
in Italia come nel resto del mondo.

Una banca centrale che STAMPA e dona, non ha bisogno che gli venga
restituito nulla indietro.

Questo SISTEMA si tiene in piedi perché TUTTI, anche la Cina, come i
paesi arabi come altri Paesi lo CONDIVIDONO.

A tutti fa comodo una BANCA CENTRALE che stampa e dona per i motivi più
disparati.

Questo è il SISTEMA.

In questo SISTEMA planetario poi si inseriscono i soliti furbi, i
politicanti che a differenza degli STATISTI CORROTTI DAL SISTEMA
(Monti, Merkel, Obama: statisti corrotti dal sistema) i politicanti
corrotti sono Craxi o Berlusconi e le solite MAFIE che aiutano questo
sistema e ne sono complici.

Ed è qui che nasce poi la strategia della tensione, una richiesta da
parte delle MAFIE, ovvero dei politicanti di partecipare a questa
grande spartizione di denaro pubblico.

Come a dire: fate stampare pure qualcosa per noi altri visto tutto
quello che vi prendete voi normalmente con la scusa delle guerre.

Ma è un sistema VECCHIO, che ha generato sia la prima che la seconda
guerra mondiale.

La strategia della tensione serve PARALLELAMENTE sia a tenere basso il
tasso di inflazione (Gente impaurita che non esce di casa e non spende
troppo) che a creare il clima di tensione per le guerre cioè mandare i
FIGLI a combattere che per RACCOGLIERE la popolazione intorno allo
statista di turno. vedi Ciampi o Monti bombe del 1993 e Maggio 2012 a
Brindisi.
--
Pace e Bene
Paul, Mick e gli altri
2013-01-06 20:44:27 UTC
Permalink
Post by Oceano
http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2010/09/banche-tutte-
le-cifre-dei-salvataggi-negli-usa-e-in-europa.html
A questo punto chi ha il potere politico dice al popolo sovrano che c'è
un nemico e che questo nemico va combattuto per la propria sicurezza
nazionale.
ATTENZIONE!! Non è tutto!
Quando il sistema economico va in tilt per queste ingenti spese ecco
che FALLISCONO le banche. E guarda caso falliscono proprio quelle
banche che hanno PRESTATO i soldi al governo per comprare le armi e per
fare la guerra.
Ma quando gli Stati battevano la propria moneta sovrana ? La
questione come cambiava ?
Post by Oceano
A questo punto, la BANCA CENTRALE, pur composta da persone ONESTISSIME
(Vedi Draghi, Bernanke ecc ecc) è COSTRETTA, per non far fallire
l'intero sistema economico a STAMPARE E DONARE alle banche fallite.
E perchè gli stati si sono fatti soffiare il potere più grande ? Il
potere di battere moneta sovrana ?
In nome della UE e nel convincimento di unirci verso il dollaro e
altre valute forti ?
Post by Oceano
Così la BANCA CENTRALE interviene, stampa e DONA i soldi. Si tratta di
vere e proprie DONAZIONI perché prestare soldi a chi è FALLITO
significa DONARGLIELI. Infatti questi soldi non tornano mai più
indietro.
Per MASCHERARE il tutto poi i politici dicono: ci siamo INDEBITATI,
come a dire e va bene, paghiamo NOI STATO, noi COLLETTIVITA' questi
soldi da dover dare alla BANCA CENTRALE.
Quindi , con Monti che acquista cacciabombardieri , il debito è
aumentato ...
Post by Oceano
In realtà la BANCA CENTRALE non vede NULLA DI NULLA indietro,
restituito, NULLA, ed infatti il debito pubblico rimane sempre IMMUTATO
in Italia come nel resto del mondo.
Una banca centrale che STAMPA e dona, non ha bisogno che gli venga
restituito nulla indietro.
Però non ha bisogno di riconsiderare il debito . I cosiddetti paesi
del Terzo Mondo ? Stessa dinamica , immagino .
Post by Oceano
Questo SISTEMA si tiene in piedi perché TUTTI, anche la Cina, come i
paesi arabi come altri Paesi lo CONDIVIDONO.
A tutti fa comodo una BANCA CENTRALE che stampa e dona per i motivi più
disparati.
Questo è il SISTEMA.
In questo SISTEMA planetario poi si inseriscono i soliti furbi, i
politicanti che a differenza degli STATISTI CORROTTI DAL SISTEMA
(Monti, Merkel, Obama: statisti corrotti dal sistema) i politicanti
corrotti sono Craxi o Berlusconi e le solite MAFIE che aiutano questo
sistema e ne sono complici.
Articolo di una lucidità ...disarmante .
Post by Oceano
Ed è qui che nasce poi la strategia della tensione, una richiesta da
parte delle MAFIE, ovvero dei politicanti di partecipare a questa
grande spartizione di denaro pubblico.
Quindi , o il political corrott di Monti , o la mafia di
Silvio ...Casini bersani e Vendola ...un misto ?
Post by Oceano
Come a dire: fate stampare pure qualcosa per noi altri visto tutto
quello che vi prendete voi normalmente con la scusa delle guerre.
Ma è un sistema VECCHIO, che ha generato sia la prima che la seconda
guerra mondiale.
Da anni cerco dei libri sui traffici di armi ma non ne trovo ...se non
piuttosto datati .
Post by Oceano
La strategia della tensione serve PARALLELAMENTE sia a tenere basso il
tasso di inflazione (Gente impaurita che non esce di casa e non spende
troppo) che a creare il clima di tensione per le guerre cioè mandare i
FIGLI a combattere che per RACCOGLIERE la popolazione intorno allo
statista di turno. vedi Ciampi o Monti bombe del 1993 e Maggio 2012 a
Brindisi.
Quindi , se TUTTI sono d accordo , la strategia della tensione non è
ne islamica ne di destra o anarchica ma globale ...
Post by Oceano
--
Pace e Bene
Saluti
p***@yahoo.it
2013-01-07 01:14:53 UTC
Permalink
Post by Paul, Mick e gli altri
Ma quando gli Stati battevano la propria moneta sovrana ? La
questione come cambiava ?
In realtà noi pensiamo di vivere in democrazia ma è pura illusione, e in ogni caso non si tratta di una vera democrazia compiuta.

http://antonellarandazzo.blogspot.it/2011/01/rivoluzioni-e-guerre-la-verita-sui.html

Permettimi di consigliarti questo libro di Antonella Randazzo sulla storia dei conflitti e delle rivoluzioni.

Le guerre tra i popoli sono lo strumento attraverso il quale la nobiltà ha potuto ottenere sempre i propri vantaggi.
La strategia è quella del divide et impera, metti un popolo contro un altro, gli vendi le armi e tutto quello di cui hanno bisogno per sopravvivere visto che si distruggono a vicenda.

Inoltre bisogna sapere che le famose rivoluzioni di fine settecento NON sono andate del tutto a buon fine. In quel caso alla nobiltà ed al clero si affiancò la borghesia ma la maggior parte della popolazione ne è rimasta fuori.

Il vero potere non è nelle mani dei popoli perché i popoli vengono soggiocati ora da un dittatore ora da un altro: vedi berlusconi per es.

Non è difficile convincere le masse, basta avere i mezzi per poterlo fare insomma.

Quindi quella famosa nobiltà che si tramandava il potere di padre in figlio e che vedeva poche famiglie nobili dominare su interi popoli, ecco quella nobiltà affiancata dalla borghesia, cioè dai BANCHIERI, si sono alleati e governano il mondo con i soliti metodi: le guerre.

Antonella Randazzo spiega tutto questo tramite i suoi libri.

Nei due libri sulla guerra e le dittature spiega come funziona il sistema e lo fa usando documenti storici.

Nel libro sulla massoneria invece spiega come le famiglie potenti sono organizzate e come esercitano di fatto il proprio potere sui singoli adepti.

Ci sono anche altri libri della Randazzo, come quello sui mafiosi e pirati, dove spiega come la criminalità organizzata coincida in pratica con il servizio segreto dei diversi governi.

Il servizio segreto in pratica è ILLEGALE, fa cose contro la legge, continua in pratica la guerra con altri metodi.

Ora non è facile qui per me riassumere centinaia di pagine di questi libri.

Quindi ti consiglierei per prima cosa di leggere tutte le recensioni presenti nel sito, e ci sono anche le introduzioni di alcuni di questi libri.

In questo modo con calma e senza fretta puoi farti una idea generale sul punto di vista di Antonella Randazzo. Poi magari puoi procedere a procurarti uno o piu di uno di questi libri.

Li puoi ottenere anche tramite il prestito in biblioteca o il prestito interbibliotecario, oppure acquistandoli tramite le librerie on line o dal sito stesso.

Antonella Randazzo non è l'unica a spiegare queste cose, la novità sta nel fatto che un solo autore sia riuscito a mettere insieme tanto materiale e pubblicarlo.

Tanti altri prima di lei hanno provato e però fallivano perché nessuna casa editrice era disposta a pubblicare.
Ora con internet la situazione è cambiata, la Randazzo ha messo tutto on line e quindi le case editrici vengono di fatto scavalcate.

In pratica da internet le case editrici hanno tutto da perdere. E allora gli editori hanno deciso di pubblicare onde evitare un crollo repentino dovuto alla concorrenza dei loro potenziali autori.

Le case editrici ora si sono lanciate su internet pubblicando anche on line. Ma un autore potrebbe decidere di mettere il suo lavoro on line e di farselo pagare a bassissimo costo, cioè senza il sovrapprezzo per l'editore o la stampa ecc. In pratica dall autore al lettore senza la mediazione dell editore e del tipografo.

Ed è questo quello che editori e librai temono più di tutto, poi con l ipad i readers i tablet ecc ecco che vi è stata una ulteriore svolta in questo senso.

Amazon ha profittato e come libraio ha proposto una infinità di libri digitali sul kindle.

il reader, il kindle, il tablet, sono questi i nuovi supporti in mano agli editori.
L editore del terzo millennio offre la possibilità al suo autore di poter avere un formato tale da essere scaricato da un reader, un tablet ecc.

Ma se l autore è bravo in informatica potrà sempre mettere su un sito dove è possibile scaricare il suo libro dietro compenso.

Chiudo questa parentesi per me importante sull editoria, importante perché spiega come mai solo di recente è possibile conoscere cose che prima solo pochi libri dicevano.

Riprendo quindi il discorso ....
Post by Paul, Mick e gli altri
Post by Oceano
A questo punto, la BANCA CENTRALE, pur composta da persone ONESTISSIME
(Vedi Draghi, Bernanke ecc ecc) è COSTRETTA, per non far fallire
l'intero sistema economico a STAMPARE E DONARE alle banche fallite.
E perchè gli stati si sono fatti soffiare il potere più grande ? Il
potere di battere moneta sovrana ?
In nome della UE e nel convincimento di unirci verso il dollaro e
altre valute forti ?
Il sistema economico nella sua essenza funziona, è valido. Cioè gli esseri umani lavorano ed il loro lavoro è ricompensato con le monete e con queste uno compra altri beni ecc.

Inoltre anche il ruolo della monete per far crescere l economia è utile e a questo pensa lo stato, gli investimenti statali.

La banca centrale cosi come è concepita fa funzionare bene l economia, ma il problema è che ci sono i furbi.

Per es la nostra costituzione va bene è scritta bene e però non vien attuata bene.
Le regole sono buone ma non vengono attuate.

La bce o la fed non dovrebbero stampare e donare e però di fatto lo fanno per i motivi che ho brevemente spiegato.

In attesa che tu legga il sito di Antonella Randazzo e le introduzioni dei suoi libri, ti do un modo per poter interpretare il sistema attuale.

Hai presente la strada, l'auto,il semaforo, il vigile urbano, le cinture di sicurezza ecc?
Hai presente il fatto che ci sono tante regole da rispettare quando si va in auto?

E però quante volte arriva uno e fa un sorpasso violando il limite di velocità? E quante volte perfino noi stessi abbiamo fatto sorpassi azzardati per la fretta?

Il sistema è VULNERABILE per sua stessa natura. Noi tutti vogliamo la libertà e non uno stato di polizia che reprima le nostre libertà.

Ora succede che un insieme di persone libere(le famiglie nobili e borghesi) si sono coalizzate e hanno portato avanti i loro interessi e lo fanno da secoli fino ai nostri giorni.

Queste famiglie sfruttano il fatto che si può fare il sorpasso, che al massimo si paga una multa o ritirano la patente ma normalmente NESSUNO ti dice nulla.

Quindi si sono ORGANIZZATE, i figli vengono allevati in un certo modo, tramandano il potere, matrimoni tra famiglie nobili ecc.

Poi una famiglia tra queste comanda su tutte e cioè la famiglia reale.

Se ora uno pensa per un attimo a questo sistema familistico dovrebbe subito dire: è assurdo, è una follia che questa gente abbia avuto tanto potere in passato.

E però ancora oggi succede, le monarchie però hanno deciso di cedere quote di potere ai parlamenti democraticamente eletti.

Parallelamente nella nostra società attuale, il re, la regina, la principessa, il principe godono di ottima salute. Il dittatore gode una pessima fama, il tiranno gode una pessima fama ma la principessa invece gode di un ottima fama: vedi la principessa diana o middleton ecc per es.

Un re ha potere di vita o di morte sui suoi sudditi, nessuno gli si puo opporre, al massimo concede i diritti scritti su carta costituzionale, insomma il re è una cosa brutta, molto brutta ai nostri giorni dove il sovrano è il popolo.
E però se tu vai in giro vestito a carnevale da hitler o da altro dittatore ti vedranno male, se invece di vesti da principe ti vorranno bene, non penseranno che sei uno che ha un potere assoluto e di vita e dimorte su tutti.

Come mai allora in piena democrazia, principe e principessa sono nomi così belli?

CHI ha fatto in modo tale che nella mia e tua mente questi nomi risultassero così addirittura amabili?

E rieccoci ai mass media, libri, cinema, spettacoli, televisioni, radio, teatro, giornali ecc ecc.

In pratica ti ho appena dimostrato come noi stessi siamo stati IPNOTIZZATI e quel brutto potere a cui i francesi tagliarono la testa pensando di averlo fatto una volta per tutte, non ci penso su due volte a farsi vivo magari tramite napoleone ed oggi IMPERA nella nostra cultura di massa e democratica.

Sarebbe tanto per fare un esempio come se nella germania di oggi quando uno parla dei nazisti e di hitler e dei loro crimini,ecco, tutti a vedere in questo qualcosa di buono,di ottimo, di perfetto.

Ma questo non è successo perché i mass media hanno marchiato in modo negativo il nazismo. Mentre hanno deciso di marchiare in modo positivo la monarchia e la nobiltà.

La seconda guerra mondiale fu vinta dai francesi che non hanno piu la monarchia ma anche dagli inglesi che ce l hanno ancora ed ecco che ci hanno imposto questi modelli monarchici.

Inoltre ce anche la monarchia del vaticano e i nostaligici monarchici italiani.

Si tratta in pratica di una infinità di condizionamenti che non ci permette di capire bene gli avvenimenti storici. Se però uno cerca di studiare a fondo le cose e nessuno li a condizionare ecco che ti poni altre domande e sei costretto a cercare le VERE risposte.

Antonella Randazzo ha fatto qualcosa di simile e l ha fatto conmetodo storico, consultando gli archivi per scrivere dei libri di storia.

Però siamo solo agli inizi. Ci vorrà molto tempo prima che le prossime generazioni possano studiare bene tutto questo magari sui banchi di scuola.

Per il momento allora cominciamo noi:=)

Ciao
Oceano
Rosario1903
2013-01-08 09:34:47 UTC
Permalink
On Sun, 6 Jan 2013 12:44:27 -0800 (PST), "Paul, Mick e gli altri"
Post by Paul, Mick e gli altri
Post by Oceano
http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2010/09/banche-tutte-
le-cifre-dei-salvataggi-negli-usa-e-in-europa.html
Quindi , se TUTTI sono d accordo , la strategia della tensione non è
ne islamica ne di destra o anarchica ma globale ...
tutto questo non è la strategia della tensione, è stupidita' allo
stato puro, poiche' tutti avranno da perderci...
Rosario1903
2013-01-08 09:34:58 UTC
Permalink
On Sun, 6 Jan 2013 12:44:27 -0800 (PST), "Paul, Mick e gli altri"
Post by Paul, Mick e gli altri
Post by Oceano
http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2010/09/banche-tutte-
le-cifre-dei-salvataggi-negli-usa-e-in-europa.html
A questo punto chi ha il potere politico dice al popolo sovrano che c'è
un nemico e che questo nemico va combattuto per la propria sicurezza
nazionale.
ATTENZIONE!! Non è tutto!
Quando il sistema economico va in tilt per queste ingenti spese ecco
che FALLISCONO le banche. E guarda caso falliscono proprio quelle
banche che hanno PRESTATO i soldi al governo per comprare le armi e per
fare la guerra.
Ma quando gli Stati battevano la propria moneta sovrana ? La
questione come cambiava ?
Post by Oceano
A questo punto, la BANCA CENTRALE, pur composta da persone ONESTISSIME
(Vedi Draghi, Bernanke ecc ecc) è COSTRETTA, per non far fallire
l'intero sistema economico a STAMPARE E DONARE alle banche fallite.
E perchè gli stati si sono fatti soffiare il potere più grande ? Il
potere di battere moneta sovrana ?
il battere moneta e metterla in circolo...crea inflazione, o
controbilancia la deflazione raggiungendo inflazione 0%...

per me è tutto calcolato per istituire deflazione e rendere i piu'
*ricchi ancora + ricchi*...

infatti l'inflazione rende + poveri quelli che hanno i soldi
non quelli che non ce ne hanno...

un concetto cosi' semplice, eppure c'è gente che ancora non lo
capisce....

anzi dice il contrario, negando anche l'evidenza storica di oggi,
inflazione negativa: ricchi + ricchi, poveri + poveri...

ma colui che ha pensato il modello,
probabilmente spinto da banche etc in ambienti molto sciccky ed
esclusivi dell'alta finanza, guadagnando milioni di euri,
forse in segreto dalla popolazione...

costui, non ha calcolato che non funziona neanche per le banche,
probabilmente coloro che gli hanno commissionato il modello
che all'improvviso saranno le prime a cadere...

inoltre va sempre peggio per tutti se le condizioni a contorno non
funzionano, se il popolo non ride o peggio non mangia,
anche ai ricchi e alle mafie...

l'economia, il denaro, è un mezzo che fa funzionare molti settori
della societa'
se non ci sono esperti che vedono giusto
tutta la societa' va a puttane...
diventiamo peggio dell'africa
la societa' diventa una giungla

quello che si evince da tutto questo: chi un poco di + chi un poco di
meno siamo tutti degli imbecilli, bisognosi di aiuto dal Cielo...

naturalmente non sono un economista potrei aver detto solo
sciocchezze...

Paul, Mick e gli altri
2013-01-06 23:19:03 UTC
Permalink
Post by Oceano
Per combattere questo nemico bisogna però comprare molte più armi e
direzionare la SPESA PUBBLICA verso la difesa.
Quindi si TAGLIANO tante cose, e però magari i cacciabombardieri si
comprano (vedi GOverno Monti che per es compra i cacciabombardieri in
tempo di crisi: altrimenti gli fanno gli attentati) e al popolo sovrano
si dice che c'è un nemico e si taglia tutto tranne la difesa.
A proposito , ecco un link nel merito, del 1 Gennaio 2013 :

http://www.disarmo.org/rete/a/35326.html
Continua a leggere su narkive:
Loading...